La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per impresedifamiglia:

Le sfide per il Family business

Solo il 20% delle imprese arriva alla terza generazione, la parte restante è capace solo di passare il testimone, in qualche modo, da padre a figlio, ma non da nonno a nipote. A questo tipo di impese è dedicato il seminario dal titolo “I l Family Business: le caratteristiche della convivenza generazionale di impresa” , in programma nella sala della Gloria dell’Università Cattolica a Brescia lunedì 29 gennaio alle 17.30. Coordinati da Alberto Albertini , giornalista e docente presso la facoltà di Scienze linguistiche dell’Università Cattolica di Brescia, gli imprenditori porteranno esempi virtuosi di convivenza e passaggio generazionale, anche in una prospettiva di diversificazione, di sviluppo e di rinnovamento, fattori chiave per la sopravvivenza di qualsiasi azienda. La ricerca di Maura Pozzi e Silvio Carlo Ripamonti è partita dalla verifica che le imprese di famiglia sono un soggetto sociale speciale e particolare dal punto di vista relazionale. Perché le imprese di famiglia sono predominanti nel tessuto industriale italiano, con percentuali che si attestano intorno al 85% sul totale di imprese e dipendenti. Il passaggio (e la convivenza) generazionale sono quindi gli snodi fondamentali per la crescita e il mantenimento del sistema economico italiano, sebbene solo il 7% delle aziende familiari italiane pianifichi le modalità di passaggio o di coinvolgimento della generazione successiva nell’azienda.

 
Go top