La tua ricerca ha prodotto 2 risultati per summerschool:

Viaggio ai confini della storia

brescia Viaggio ai confini della storia Per cinque studenti della facoltà di Lettere e Filosofia della sede di Brescia, accompagnati dal loro professore, 135 km a piedi per 6 giorni di cammino lungo il Vallo di Adriano, alla scoperta di ciò che rimane di una delle più affascinanti rovine romane. Così si è definita, ovviamente in latino, la la “ Walking Summer School ” organizzata e finanziata dalla sede di Brescia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, che ha portato in Inghilterra cinque studenti della facoltà di Lettere e Filosofia accompagnati dal professor Massimo Rivoltella , docente di Letteratura Latina. Da segnalare il percorso naturalistico che si è snodato per il Parco Nazionale del Northumberland, e la fugace visita a Edimburgo, luogo di arrivo e partenza dei voli da e per l’Italia. Il Vallo di Adriano è monito di un passato di grandezza ma anche di un futuro unificato ancora dall’eredità culturale latina» ricorda il professor Rivoltella. L’esperienza è stata magnifica, resa tale anche dal contributo di questi stupendi compagni di viaggio che sono stati gli studenti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore che sono stati con me in questo tragitto». latino #summerschool #studenti #estate Facebook Twitter Send by mail.

 

Leggere il Romanico

MILANO Leggere il Romanico Dal 24 giugno la Summer school che avrà per sede il laboratorio a cielo aperto del Lemine, la pianura collinare che dalla Valle Imagna porta fino a Bergamo. Il territorio del Lemine , nella pianura collinare che dalla Valle Imagna porta fino a Bergamo, sarà il cuore della Summer School “Leggere il Romanico” , che prenderà il via il prossimo 30 agosto . Chiese, campanili, chiostri riconducibili al Romanico, ma anche testimonianze di edilizia civile di quell’epoca (castelli, torri, resti di palazzi e abitazioni) continuano a caratterizzare il paesaggio italiano e ci danno la possibilità di conoscere le costruzioni di quel periodo storico e di apprezzare una stagione culturale particolarmente feconda». Da qualche decennio accanto all’approccio storico-artistico al Romanico, che ha una lunga tradizione di studi, se ne è affermato un altro mutuato dalle discipline archeologiche variamente denominato: “archeologia dell’architettura”, “archeologia dell’edilizia storica”, “archeologia degli elevati”. Come è nata questa collaborazione? «Per l’Università Cattolica costruire con questo soggetto la Summer School sul Romanico significa da un lato formulare una proposta scientifica e didattica qualificante in un ambito già sensibile e interessato a queste tematiche, dall’altro approfittare di un contesto residenziale particolarmente favorevole. Le attività didattiche si svolgeranno infatti nella sede dell’Antenna Europea del Romanico, un antico complesso rurale adiacente alla Rotonda di San Tomè (in alto l'esterno e a lato l'interno) e non lontano da altri interessanti edifici di origine romanica (S. Giorgio e S. Maria di Castello). Da questa località sarà inoltre possibile raggiungere con facilità le altre mete scelte per visite guidate e approfondimenti: il centro storico di Bergamo, la chiesa di S. Pietro a Spinone al Lago, il borgo e il castello di Bianzano.

 
Go top