La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per alibaba:

Alibaba, la favola di Angelica e Jiao

milano Alibaba, la favola di Angelica e Jiao Il gigante cinese dell’e-commerce è sbarcato in Italia da poco e due laureate dell’Ateneo hanno contribuito a costruire la sede di Milano. Lavorano nella sede italiana di Alibaba Group , aperta nell’ottobre 2015 a Milano per espandere il business del colosso cinese dell’e-commerce in Europa. Sono interessata ad Alibaba sin da quando è stata quotata in Borsa, nel 2014 – afferma Angelica (nella foto qui a lato) – ma già all’università seguivo le interviste al fondatore del gruppo, Jack Ma ». Prima aveva svolto qualche esperienza lavorativa in realtà sino-italiane, ma considera questo il suo lavoro ideale: «Il mio ruolo è quello di Assistente del Country Manager, Rodrigo Cipriani , responsabile di Alibaba in Italia, Spagna, Portogallo e Grecia. L’obiettivo è aiutare le imprese locali a fare business ovunque nel mondo e la scelta del nostro Paese non è casuale: «L’Italia è un mercato chiave per quanto riguarda le cosiddette tre “f”, food, fashion e furniture – spiegano le ragazze –. Siamo particolarmente orgogliose di essere parte di questa fase di sviluppo in Italia e il valore aggiunto, per noi, è vedere la nostra crescita professionale andare di pari passo con il consolidarsi dell’azienda». La promozione del progetto, che porteranno anche in molte altre università italiane, sarà anche l’occasione per proiettare il film “Dream maker”, che racconta la storia di Alibaba dalla sua fondazione, nel 1999, alla sua quotazione in Borsa.

 
Go top