La tua ricerca ha prodotto 3 risultati per biotech:

Il Farmacista del futuro si forma in Cattolica

Roma Il Farmacista del futuro si forma in Cattolica Dal Biotech alla salute e benessere: lunedì 22 luglio un confronto a più voci fra Università e aziende su formazione ed employability del corso di laurea in Farmacia. by Federica Mancinelli | 18 luglio 2019 Il Farmacista del futuro sarà sempre di più una figura cardine del sistema salute, caratterizzato da continua innovazione in particolare nell’ambito del Biotech. E’ questo il focus che ha ispirato la costruzione del programma formativo del nuovo Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Farmacia promosso dalla Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica. In particolare Farmacia del territorio e dei servizi assistenziali, farmacovigilanza ed employability nell’ambito industriale e biotech saranno i temi al centro del confronto tra Università e aziende che si terrà lunedì 22 luglio alle ore 11.00 nell’Aula 715 della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS. Nello sviluppare l’offerta formativa del Corso di laurea in Farmacia il tema della “employability” è stato centrale nel percorso di discussione ed accreditamento ministeriale. Una particolare attenzione è riservata a tre profili caratterizzanti che indirizzeranno gli studenti nei temi del management e marketing, dei dispositivi medico-diagnostici e dei percorsi assistenziali e del benessere. Inoltre, la presenza del corso di laurea in Economia e gestione dei Servizi garantisce la possibilità di acquisire conoscenze e competenze manageriali indispensabili per il Farmacista.

 

Da farmacista a consulente per la salute

Roma Da farmacista a consulente per la salute Una nuova figura, sempre più orientata al pharmaceutical care . A confronto esponenti del mondo Pharma e Biotech e i referenti accademici. by Federica Mancinelli | 22 luglio 2019 “Il farmacista sta acquisendo un nuovo ruolo, grazie allo sviluppo di una serie di attività qualificanti definite con il termine di pharmaceutical care , basato su un counseling rivolto alla prevenzione, all’assunzione di farmaci e al sostegno a programmi di aderenza terapeutica. Scadenza per la presentazione delle domande: 13 settembre, mediante il link del sito istituzionale: https://roma.unicatt.it/facolta/medicina-e-chirurgia-ammissioni-ai-corsi-di-laurea-ammissione-a-farmacia ). Scadenza per la presentazione delle domande: 13 settembre (mediante il link del sito istituzionale: https://roma.unicatt.it/facolta/medicina-e-chirurgia-ammissioni-ai-corsi-di-laurea-magistrale-2019-20-lauree-magistrali-biotecnologie-per-la-medicina ).

 

Il nuovo volto del farmacista, tra biotech e servizi al territorio

roma Il nuovo volto del farmacista, tra biotech e servizi al territorio Una figura capace di relazione con i medici e con i cittadini, potendo contare sulle nuove infrastrutture informatiche, quali le reti 5G, alla base dello sviluppo dell’Internet of Things. luglio 2019 di Andrea Urbani * Le farmacie sono una rete fondamentale di servizi sanitari sul territorio dove le evoluzioni offerte dalle nuove tecnologie in campo biomedico rappresentano un’incredibile opportunità per integrare funzionalmente tale network con le strutture assistenziali di riferimento. Tale ruolo si esplica attraverso lo sviluppo di una serie di attività qualificanti definite nel complesso con il termine di “pharmaceutical care”, incentrate su un counseling rivolto alla prevenzione e alla risoluzione di problemi connessi con l’assunzione di farmaci nonché con il sostegno a programmi di aderenza terapeutica. Queste attività richiedono una nuova e più efficace capacità di relazione con i medici e con i cittadini, potendo contare sulle nuove infrastrutture informatiche, quali le reti 5G, alla base dello sviluppo dell’Internet of Things. Nel dettaglio, il Corso di Laurea in Farmacia della Cattolica è strutturato in cinque anni e prevede una solida base di insegnamenti curriculari riconosciuti nell’accreditamento EU, uniti a tre profili ca¬ratterizzanti: nutrizione e benessere, economico-gestionale, dispositivi medici e diagnostici. È altresì rilevante la partecipazione attiva alle attività di laboratorio oltre alla possibilità di lavorare in laboratori di ricerca all’avanguardia per lo svolgimento della tesi di laurea. presidente Corso di Laurea in Farmacia, direttore Istituto di Biochimica e Biochimica Clinica, Università Cattolica, campus di Roma #farmacista #biotech #medicina #farmacia Facebook Twitter Send by mail.

 
Go top