La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per caraibi:

Un ‘Marie Curie’ sulla storia della schiavitù

Il progetto si propone lo studio interdisciplinare e comparativo della storia della schiavitù nell’era moderna, il sistema schiavista, la nascita e la diffusione del concetto di razza e di razzismo, il suo discorso politico, le sue immagini e rappresentazioni. Il gruppo di ricerca italiano è formato da tre docenti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (sede di Milano) specialisti in letteratura ispanoamericana. Dante Liano , professore ordinario di letteratura ispanoamericana, specialista in letteratura centroamericana, scrittore, vincitore del premio nazionale di letteratura in Guatemala nel 1991 e critico letterario; Michela Craveri , professore ordinario di letteratura ispanoamericana, specialista in letteratura maya e in studi mesoamericani, e Sara Carini , assegnista di ricerca in letteratura ispanoamericana. Nell’ambito di ConnecCaribbean il gruppo si occupa in particolare della tematica schiavista nella letteratura di lingua spagnola, delle pratiche letterarie delle comunità afro discendenti, la tradizione orale e le espressioni culturali dell’identità africana nel continente latinoamericano. Il gruppo di ricerca dell’Università Cattolica si propone anche lo studio della nascita dell’ideologia di razza nel mondo ispanico, l’organizzazione gerarchica della diversità e lo sviluppo dell’eurocentrismo come base ideologica dello sfruttamento e della schiavitù nell’opera di pensatori, letterati e ideologi della modernità. L’idea di condividere approcci disciplinari, prospettive analitiche e risultati della ricerca permette di unire i centri di ricerca e di riflettere in modo realmente integrato ed approfondito sul fenomeno della schiavitù del passato e del presente. CONNECTED WORLDS: THE CARIBBEAN, ORIGIN OF MODERN WORLD risponde a una vocazione di costante internazionalizzazione dell’Università Cattolica, che si inserisce così in modo attivo in una rete di ricerca internazionale, che abbraccia l’Europa e l’America Latina» afferma il professor Dante Liano.

 
Go top