La tua ricerca ha prodotto 2 risultati per domenicobodega:

La casa comune: eredità dei nostri padri o prestito dei nostri figli?

by Tommaso Osti | Martedì 17 novembre 2015, presso il Collegio Nuovo Joanneum, si è svolta la tavola rotonda La Casa comune: eredità dei nostri padri o prestito dei nostri figli? . Temi centrali sono stati il rapporto dell’uomo con la natura e l’utilizzo della “Casa Comune”, dal punto di vista economico, scientifico e culturale. Spunto delle riflessioni sono state l’Enciclica “Laudato si'’” di S.S. I relatori hanno cercato di sensibilizzare – ognuno secondo il suo approccio – la giovane platea circa il problema ambientale, nelle sue diverse prospettive. Negrini ha posto invece l’accento sulla tematica alimentare: come si è sviluppato e come è cambiato il fabbisogno alimentare del nostro pianeta nel tempo? Fino a che limite possiamo spingere la nostra Terra? È possibile trovare un punto di incontro tra sfruttamento delle risorse e tutela dell’ambiente? Domande a cui non sempre si può dare risposta, ma che oggi più che mai sono alla base delle difficili relazioni tra economia, ambiente e uomo. laudatosi #enciclica #expo2015 #casacomune #nuovojoanneum #educatt #roma #domenicobodega Facebook Twitter Send by mail Print.

 

Il grazie dell’Ateneo al preside Domenico Bodega

Ateneo Il grazie dell’Ateneo al preside Domenico Bodega Il docente di Organizzazione aziendale ha guidato per dodici anni la facoltà di Economia dell’Università Cattolica. Sullo sfondo dei reperti dell’Aula Bontadini l’artista Christian Poggioni , insegnante di recitazione presso il Laboratorio di Drammaturgia Antica, ha esordito con la recitazione di storie di grandi viaggiatori: il Canto di Ulisse dantesco e una lettura tratta da “Le città invisibili” di Italo Calvino, con protagonista Marco Polo. A seguire hanno preso la parola i vertici dell’Ateneo e vari docenti della Facoltà, unanimi nel ringraziare il professor Bodega e riconoscergli grandi capacità di gestione, di mediazione, di elaborazione di alti progetti perseguiti con grande determinazione. La professoressa Antonella Occhino , che subentra al professor Bodega come preside della Facoltà, ha dichiarato per lui gratitudine, stima e affetto, e ha sottolineato i contenuti sapienziali che ha saputo dare ai suoi mandati di preside. Per il direttore generale Paolo Nusiner il primo incontro coi presidi fu proprio con il professor Bodega che, trasmettendogli entusiasmo, lo aggiornò – anche in veste di laureato in Economia – sull’internazionalizzazione della Facoltà e circa le aperture sulla base del magistero del papa. Nello spirito gioioso e sapienziale del saluto, la Facoltà ha consegnato al preside uscente un dono nel segno della reciprocità: “Un compendio di aforismi e citazioni per guardare avanti con sapienza” . Il volume, pubblicato da Educatt, raccoglie appunto aforismi e citazioni utilizzati dal preside stesso in apertura dei Consigli di Facoltà e ora messi a disposizione di tutti.

 
Go top