La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per firenze:

Firenze, i nostri angeli del fango

Milano Firenze, i nostri angeli del fango A cinquant’anni dall’alluvione il racconto dell’esperienza di alcuni studenti dell’Ateneo partiti in aiuto della città ferita. Tra i famosi "angeli del fango" partiti allora da Milano c’erano alcuni giovani studenti della Cattolica, i primi volontari in contesti di emergenza che hanno dato il via alle forme di volontariato attivo che oggi sono una normale attività di sostegno alle popolazioni in situazioni di grave disagio. Cristina Castelli (nella foto con padre Antonio Lupi e uno studente della Cattolica), nel 1966 studentessa al terzo anno della facoltà di Magistero in Cattolica, proprio a Firenze ha scoperto questa “vocazione”. Diventata poi psicologa dello sviluppo, ha dedicato tutta la sua vita professionale a sviluppare un modello di intervento nei diversi contesti di vulnerabilità in Italia e nel mondo, a favore in particolare dei minori e delle reti che li sostengono. Oggi l’Unità di ricerca sulla resilienza continua l’eredità di quell’esperienza con l’intervento di docenti, ricercatori, studenti che sono impegnati nel sostegno di chi ha subito traumi psichici in funzione del loro futuro benessere psico-sociale. firenze #alluvione #anniversario #resilienza Facebook Twitter Send by mail Print IN CATTOLICA IL FONDO BARGELLINI, IL SINDACO EROE DI QUEI GIORNI Nell’anno dell’alluvione di Firenze guidava la città Piero Bargellini. UNITÀ DI RICERCA SULLA RESILIENZA La RiRes nasce ufficialmente nel 2013 ma inizia ad operare in contesti bellici e di disastri ambientali già a partire dalla fine degli anni Novanta.

 
Go top