La tua ricerca ha prodotto 2 risultati per global compact on education:

Global compact on education, diretta con Francesco

Educazione Global compact on education, diretta con Francesco Giovedì 15 ottobre il Papa rilancerà l'invito a sottoscrivere un patto educativo globale. L’occasione è il videomessaggio che sarà trasmesso alle 14.30 durante l’incontro promosso dalla Congregazione per l’educazione cattolica alla Pontificia Università Lateranense e dedicato specificamente al mondo accademico. All’evento, che sarà introdotto e moderato dal vice direttore editoriale del Dicastero per la comunicazione Alessandro Gisotti , interverrà anche il rettore dell’Università Cattolica del Sacro Cuore Franco Anelli. È previsto un video collegamento con l’evento virtuale di presentazione del Patto educativo globale con un videomessaggio di papa Francesco e le testimonianze di alcune esperienze educative internazionali. La Congregazione è il ministero della Santa Sede a cui fanno riferimento, nel mondo, 216 mila scuole cattoliche frequentate da oltre 60 milioni di alunni e 1.750 università cattoliche, con oltre 11 milioni di studenti, tra cui l’Università Cattolica del Sacro Cuore. global compact on education #educazione #francesco #papa Facebook Twitter Send by mail Print IN PREPARAZIONE AL PATTO EDUCATIVO GLOBALE Il 15 ottobre si svolgerà il Global Compact on Education , con modalità a distanza e collegamenti da tutto il mondo. Emerge il ruolo dei soggetti protagonisti nel settore educativo, dei linguaggi dell’educazione tesi al patto educativo globale che propone l’educare come un compito trasversale all’ambiente personale, culturale e sociale dell’agire dell’uomo.

 

Global compact on education, strumenti di lavoro

Le parole del Papa, pronunciate in varie circostanze, offrono spunti alle istituzioni educative – tra cui anche il nostro Ateneo – per evidenziare i principi educativi della visione cristiana nell’ambito delle riflessioni per le scienze pedagogiche e sociali. Il valore aggiunto è dato dal richiamo all’attuale contesto sociale e culturale, sul quale impattano le nuove sfide educative, orientate a un nuovo umanesimo. Emerge il ruolo dei soggetti protagonisti nel settore educativo, dei linguaggi dell’educazione tesi al patto educativo globale che propone l’educare come un compito trasversale all’ambiente personale, culturale e sociale dell’agire dell’uomo. Si manifesta altresì l’importanza dei vari ambirti educativi, dalla scuola alla famiglia, alla parrocchia, alla catechesi, ai mezzi di comunicazione. Soprattutto negli anni dell’infanzia l’impostazione educativa e valoriale è molto importante perché gli effetti si prolungano per tutta la vita e la missione educativa si pone in modo dialogico con tutti i soggetti con cui si entra in contatto. educazione #global compact on education Facebook Twitter Send by mail Print.

 
Go top