La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per helmuthkohl:

Helmut Kohl e il sogno europeo

milano Helmut Kohl e il sogno europeo L’11 novembre 2003 il cancelliere tedesco, artefice della riunificazione della Germania, ricevette a Milano la laurea honoris causa dalla facoltà di Scienze politiche. giugno 2017 di Helmut Kohl Magnifico Rettore, Eminenze, Autorità, Professori, studenti, è per me un grande onore essere insignito, qui, da Voi, con questo alto riconoscimento e sono molto lieto di reincontrare molti compagni di strada e molti amici. È veramente un grande onore, ma ancor di più un enorme piacere, una grande gioia, essere insignito con questo riconoscimento dall’Università Cattolica di Milano. Tra questi non possiamo dimenticare coloro che sono stati prima di noi e che ci hanno aiutato: questo è il messaggio più importante che voglio lasciare agli studenti presenti in questa sala. Ho pensato alla storia del Duomo di Milano, alla storia della stessa Milano, dell’Italia e dell’Europa, a tutti coloro che hanno vissuto questo movimento storico: questi appunto voglio ringraziare. Quando parlo dell’Europa devo dire che qui, a Milano, ci troviamo proprio nel luogo dell’ispirazione europea, qui possiamo respirare l’Europa, qui abbiamo la percezione fisica dell’Europa, e questo è un altro motivo per cui sono molto contento del fatto che questa cerimonia abbia luogo proprio qui, a Milano. Anche l’Italia fu tra i sottoscrittori del Trattato di Roma del 1957, che portò alla creazione della Comunità Economica Europea, la Cee, che esprimeva con determinazione la volontà di creare le basi per una più stretta Comunità Europea.