La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per mariolodi:

Mario Lodi, il grande pedagogista

Brescia Mario Lodi, il grande pedagogista Il gruppo studentesco Atelier ha organizzato una giornata didattica dedicata alla figura dello scrittore e pedagogista che ha saputo interpretare culturalmente la ricostruzione dell’Italia postguerra,il mondo della scuola e dei bambini con impegno concreto. by Dalila Raccagni | 23 maggio 2017 “Abbiamo lasciato un segno a chi vuole continuare...” diceva Mario Lodi e noi abbiamo deciso di continuare a comprendere la sua vita e la sua emblematica esperienza da maestro. Aperto a tutti, sabato 6 maggio 2017, si è svolto un convegno animato dal professor Juri Meda , dell’Università di Macerata, il quale, insieme al professor Domenico Simeone , dell’Università Cattolica di Brescia hanno potuto sottolineare le caratteristiche più belle e i tratti più caratteristici dell’insegnare di Mario Lodi. La vita del maestro ha interpretato culturalmente la ricostruzione dell’Italia postguerra, ne ha segnato i momenti più alti di riflessione sulla pedagogia e il mondo della scuola e dei bambini attraverso un impegno concreto e quotidiano. Terminato il convegno e dopo aver pranzato in compagnia, un gruppo di studenti della facoltà di Scienze della Formazione, accompagnati dai docenti e don Roberto Lombardi , si è recato presso la Casa delle Arti e del Gioco nei pressi di Drizzona, in provincia di Cremona. Infine abbiamo potuto godere della mostra “Bambini Pittori”: una raccolta di ritratti di amici, insegnanti, compagni di scuola, personaggi del paese, scene di vita quotidiana rappresentate con la pittura dagli scolari di Mario Lodi. Chiaro è stato lo spirito di libertà ed espressività che il Maestro ha sempre lasciato ai suoi alunni, dato dalla consapevolezza del mondo interiore che ogni bambino possiede e come la stessa classe sia formata da tante personalità dove ognuno è profondamente diverso e ha bisogno di cure specifiche.

 
Go top