La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per premiomartinelli:

Terzo settore, la Cattolica fa il bis al Premio Martinelli

Un’edizione particolare quella di quest’anno, dato che alla comunicazione dei nomi dei vincitori avvenuta lo scorso 22 luglio, per la prima volta non seguirà la cerimonia di premiazione, annullata a causa degli strascichi derivati dall’emergenza sanitaria in corso. A dare il La alla mia analisi dei rapporti intercorrenti tra pubblica amministrazione e terzo settore, ovvero il cosiddetto no profit, è stata la mia personale esperienza di volontaria presso la Croce Bianca di Giussano (MI)», racconta Sara. Sul tema delle Benefit Corporation e sull’auspicabile necessità di far convivere guadagno (profit) e attenzione alle tematiche sociali e ambientali (no profit) all’interno del tessuto delle imprese, è invece incentrato l’elaborato di Andrea. Impresa e innovazioni in equilibrio tra sviluppo e sostenibilità, ridefinizione del mercato del lavoro, valorizzazione dell’apprendimento e l’idea di una nuova economia conscia di come salvaguardia umana, ambientale e del lavoro corrano su binari paralleli, sono i temi cardine della mia tesi – spiega Andrea. Nel nostro Paese l’equilibrio dev’essere ancora creato, nel frattempo il Covid ha posto l’accento sull’urgenza di affrontare tematiche come la responsabilità sociale, l’economia civile e la logica del dono». Con lui ho riflettuto sui temi dell’innovazione e di Benefit Corporation, arrivando a capire la rilevanza che un progettista pedagogico potrebbe avere all’interno di un’azienda e in una Società Benefit». Per onorare la memoria del professor Felice Martinelli che, con professionalità e dedizione, ha ricoperto il ruolo di presidente del Collegio dei Revisori della Fondazione sin dalla sua costituzione, è stato istituito il Premio Martinelli .

 
Go top