La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per storialocale:

Con il lockdown alla riscoperta della storia locale

Inoltre sto leggendo il diario di un notaio ortese del Cinquecento e mi diverto curando la riedizione di una curiosa storia del lago d’Orta dell’Ottocento. Le sue giornate di lettura e di studio, immerso nel verde della natura, lo rendono quasi un monaco della cultura storica. Preferisco paragonarmi ad un eremita, dato che i monaci vivono in comunità, anche se non manca, anzi è opportuno, il contatto con il mondo offerto dalla tecnologia. A proposito di storia, il professor Andenna, da studioso della materia, coglie l’occasione per lanciare un invito e un consiglio ai giovani ad utilizzare il maggior tempo libero della permanenza in casa per approfondire la storia locale. La storia locale infatti ci permette di conoscere il territorio in cui si è nati e di scoprire che gli uomini hanno avuto la capacità di operare su quel territorio per trasformarlo. Anche i film di questo periodo, di solito non previsti nel normale palinsesto, riportano vicende che possono arricchire la nostra conoscenza storica». Un consiglio, nel tempo sospeso del Coronavirus, che può tornare utile alle giovani generazioni, e non solo.

 
Go top