La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per storiamedievale:

Il ruolo del sovrano d'oggi

Brescia Il ruolo del sovrano d'oggi Tra presenza e assenza: ecco i meccanismi dell'istituzionalità nella societas Christiana raccontati lo scorso 16-18 settebre nell'ambito della VII Settimana Internazionale di Studi Medievali (secc. Così per esempio l’itineranza di re e imperatori fu la risposta alla absentia regis, indicata a più riprese come la prima causa della crisi dell’ordinamento pubblico. Analogamente l’assenza fisica di un imputato fu considerata un elemento a suo sfavore nel processo. I papi, dal canto loro, integrarono l’itineranza con l’invenzione di legati e delegati che ne sostituissero il corpo, ma che di fatto generavano una presenza fittizia del pontefice in tutto equivalente alla presenza fisica. Il medesimo risultato fu perseguito attraverso la moltiplicazione delle immagini, l’epistolografia, le performances a metà fra il teatro e la liturgia e la documentazione intesa come veicolo della volontà dell’autorità assente. Avevano profondi riflessi istituzionali le varie forme di presenza del soprannaturale, come testimonia il fatto che la ristrutturazione del sistema dei simboli dell’istituzione ecclesiastica prendesse le mosse dalla definizione della qualità della presenza del Cristo nell’Eucaristia. “Occorrerà verificare – conclude D’Acunto - se, quando e come nei diversi contesti tale processo di riduzione progressiva dell’importanza della presenza fisica a vantaggio della creazione di meccanismi transpersonali capaci di generare presenza fittizia abbia determinato lo specifico dell’istituzionalità medievale”.

 
Go top