La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per sudafrica adele corasaniti cesi:

Fare il bene, esperienza mondiale

CAPE TOWN Fare il bene, esperienza mondiale 22 ottobre 2009 di Adele Corasaniti * È già passato qualche mese e ho ancora nostalgia dell’Africa. Decidi di partire per un’esperienza di volontariato, trascorri undici ore di viaggio pensando se sarai all’altezza della responsabilità e della gratuità richieste e porti con te l’entusiasmo e la motivazione che saranno le tue grandi compagne di viaggio. Alla fine di un percorso di studi in Giurisprudenza può capitare di sentire un po’ di aridità: mai un contatto con una persona, mai una consulenza o un tirocinio. A Cape Town ho capito che anche se sostieni più di un esame di diritto internazionale, può essere che non hai mai colto fino in fondo la nozione di rifugiato politico. Mi ha chiesto perché avessi deciso di trascorrere l’estate al freddo, a distanze chilometriche dalla mia famiglia, per svolgere un’attività di volontariato, piuttosto che partire con i miei amici per chissà quale spiaggia. Ho saputo rispondere solo alla fine dei miei ventitré giorni: una stretta di mano, una grazie e un sorriso sincero non hanno nulla di paragonabile e non c’è estate che tenga se puoi scegliere di fare del bene. anni, di Davoli Marina (Cz), neo-laureata in Giurisprudenza, sede di Milano, aiuto direttrice del collegio Marianum #sudafrica adele corasaniti cesi Facebook Twitter Send by mail Print.

 
Go top