Università Cattolica del Sacro Cuore

Link funzionali



CattolicaNews Newsletter Rassegna Stampa Area Stampa
  • 18 novembre 2014. Monsignor Silvano M. Tomasi durante la prolusione in aula magna dell'Università Cattolica

    Ateneo, Milano

    Inaugurazione 2014-2015, prolusione di mons. Tomasi

    Alla cerimonia, dopo il discorso inaugurale del rettore Franco Anelli e il saluto del presidente dell’Istituto Toniolo, cardinal Angelo Scola, l’intervento dell’Osservatore permanente della Santa Sede presso l’Ufficio dell’Onu a Ginevra. I testi dei discorsi e della prolusione

  • Il ministro della Difesa Roberta Pinotti in Cattolica a Milano (17 novembre 2014)

    Milano

    Difesa, lezione del ministro Pinotti sul Libro bianco

    La titolare del dicastero ha partecipato a un incontro riservato con gli studenti dell’Università Cattolica. Tra gli argomenti dell’incontro le missioni internazionali, le questioni di bilancio, passando per la scottante situazione del Mediterraneo e gli F35

  • Barack Obama

    Milano

    Se Obama sbaglia a comunicare

    Le elezioni di mid-term hanno “azzoppato” il presidente americano. L’errore più grosso? Il tempismo e la titubanza su questioni come sanità, lavoro e Isis. Parla Vanessa Beasley, una delle massime esperte di retorica presidenziale americana VIDEO-INTERVISTA

  • Marco Caramatti

    Piacenza

    B-heart, il braccialetto che rassicura le neomamme

    Al polso dei neonati, invia alla madre il costante monitoraggio dei parametri vitali. Un’idea innovativa che è valsa a due studenti piacentini la medaglia d’argento a StartCup Lombardia, la Business Plan Competition promossa da università e incubatori per favorire la nascita di imprese ad alto contenuto innovativo




ROMA

Adriana Turriziani presidente Sicp

La ricercatrice di Medicina e primario dell’Hospice “Villa Speranza” di Roma è stata eletta alla guida della Società italiana di cure palliative

News dalle Sedi, Roma
Pubblicato: 27 gennaio 2011

di Matteo Bellati

TURRIZIANIAdriana Turriziani, ricercatore di Diagnostica per immagini e Radioterapia alla facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e primario dell'Hospice “Villa Speranza” di Roma, è stata eletta presidente della Società italiana di cure palliative (Sicp) lo scorso 4 dicembre 2010, in chiusura del XVII Congresso nazionale. Pur ben consapevole delle delicate implicazioni sociali oltre che medico-sanitarie in gioco, ma forte di un mandato triennale e della collaborazione di un rinnovato Consiglio direttivo, la dottoressa Turriziani intende guidare la Sicp con l’obiettivo, ambizioso ma quanto mai urgente, di rispondere a quella che afferma essere «una sfida importante: favorire la crescita del sistema delle cure palliative superando il divario che oggi persiste tra le regioni italiane, e nello stesso tempo garantire in ogni centro, in ogni intervento, la stessa qualità delle cure. Ora abbiamo tutti gli strumenti per lavorare, farlo bene è il nostro compito». Il quadro legislativo è infatti ora più favorevole, grazie al varo della legge 38 e l’approvazione dei decreti attuativi.

«Ciò che conta – sottolinea la neo-presidente, una delle poche donne al vertice di Società scientifiche italiane – è soprattutto consentire ai malati terminali di dare pieno significato a ogni gesto compiuto nel corso di quelli che possono rivelarsi i loro ultimi giorni. Una volta alleviati il dolore e la sofferenza fisica, bisogna consentire di vivere fino in fondo, per quanto possibile riconciliandosi con l’esistenza prima del suo svanire». Adriana Turriziani si è laureata e specializzata presso la facoltà di Medicina e chirurgia della Cattolica. È autrice di più di 180 lavori scientifici, dedicati in particolare a questioni riguardanti le cure palliative, la radioterapia e radio-chemioterapia, ma anche i temi della qualità della vita e della bioetica clinica; ha partecipato come relatrice a oltre 330 Convegni e iniziative nazionali e internazionali.

Matteo Bellati




Libri

Pierre Rabhi. Il contadino poeta che respira con la terra

a cura di Giovanna Salvioni, Educatt, Milano 2011, € 3,00

Lezioni di diritto pubblico

Un agevole testo di studio che si discosta dai manuali tradizionali per la voglia di semplificare strutturalmente una materia complessa