La tua ricerca ha prodotto 3 risultati per annoaccademico:

L'inaugurazione con Paolo Gentiloni

Roma L'inaugurazione con Paolo Gentiloni La cerimonia di apertura dell'anno accademico 2017/2018 a Roma si è tenuta alla presenza del presidente del Consiglio dei ministri. È stata preceduta dalla Santa Messa celebrata dal cardinale Lorenzo Baldisseri , segretario generale del Sinodo dei Vescovi. Così il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ha salutato la comunità accademica della sede di Roma dell’Università Cattolica del Sacro Cuore al termine della cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2017/2018 che si è svolta mercoledì 15 novembre nell’Auditorium della sede. Le università, con il loro ruolo di formazione, hanno una responsabilità straordinaria: dovete esserne consapevoli, ma anche orgogliosi» ha proseguito il presidente del Consiglio. La cerimonia inaugurale è stata preceduta dalla celebrazione della Santa Messa, officiata presso la Chiesa Centrale dal cardinale Lorenzo Baldisseri , segretario generale del Sinodo dei Vescovi, accolto dal saluto di monsignor Claudio Giuliodori, assistente ecclesiastico generale dell’Ateneo (leggi l'omelia) . Quindi, nell’Auditorium, il rettore Franco Anelli ha pronunciato il discorso inaugurale al quale è seguita la relazione del preside della facoltà di Medicina e chirurgia Rocco Bellantone . Il professor Filippo Crea , ordinario di Cardiologia all’Università Cattolica, ha tenuto la prolusione (leggi la sintesi) intitolata “Malattie cardiovascolari: la prima causa di morte in Europa”.

 

Inaugurazione col cardinal Ravasi

Il discorso del rettore Franco Anelli , il saluto del presidente dell’Istituto Toniolo monsignor Mario Delpini e la prolusione del presidente del Pontificio Consiglio della Cultura nella cerimonia d’avvio dell’anno accademico. novembre 2017 “Adamo, dove sei?” Interrogativi antropologici contemporanei è il tema della prolusione che il cardinal Gianfranco Ravasi , presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, ha tenuto nell’aula magna dell’Università Cattolica per l’inaugurazione dell’anno accademico 2017/2018. Secondo tradizione, la giornata di mercoledì 8 novembre 2017 si è aperta nella Basilica di Sant’Ambrogio con la concelebrazione eucaristica presieduta dall'arcivescovo di Milano monsignor Mario Delpini ( leggi l'omelia ), a cui ha rivolto il proprio saluto l'assistente ecclesiastico generale monsignor Claudio Giuliodori . In Aula Magna il discorso inaugurale del Magnifico Rettore Franco Anelli , il e il saluto del Presidente dell’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori monsignor Mario Delpini hanno preceduto la prolusione del cardinal Ravasi. Il tema della prolusione del cardinal Ravasi è al centro del suo prossimo libro in uscita il 17 novembre per i tipi di Vita e Pensiero . Stanno, infatti, avvenendo profonde mutazioni antropologiche che determinano un panorama inedito nella vicenda umana: le nuove frontiere della genetica e delle neuroscienze, l’intelligenza artificiale, l’infosfera. Il cardinale Ravasi descrive il nuovo paesaggio dell’umano a partire da una ricerca equilibrata e sapiente che attinge la sua forza e vitalità a quel “grande codice” della visione umana in Occidente che è stata la Bibbia.

 

Inaugurazione col cardinale Ravasi

Dopo il discorso del rettore Franco Anelli e il saluto del presidente dell’Istituto Toniolo mons. Mario Delpini , la prolusione del presidente del Pontificio Consiglio della Cultura nella cerimonia d’avvio dell’anno accademico. novembre 2017 “Adamo, dove sei?” Interrogativi antropologici contemporanei è il tema della prolusione che il cardinal Gianfranco Ravasi , presidente del Pontificio Consiglio della Cultura, terrà nell’aula magna dell’Università Cattolica per l’inaugurazione dell’anno accademico 2017/2018. Secondo tradizione, la giornata di mercoledì 8 novembre 2017 si aprirà alle ore 9.15 nella Basilica di Sant’Ambrogio con la concelebrazione eucaristica presieduta da monsignor Mario Delpini , arcivescovo di Milano. Il discorso inaugurale del Magnifico Rettore Franco Anelli e il saluto del Presidente dell’Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori monsignor Mario Delpini precederanno la prolusione del cardinal Ravasi. Il tema della prolusione del cardinal Ravasi è al centro del suo prossimo libro in uscita il 17 novembre per i tipi di Vita e Pensiero . Il cardinale Ravasi descrive il nuovo paesaggio dell’umano a partire da una ricerca equilibrata e sapiente che attinge la sua forza e vitalità a quel “grande codice” della visione umana in Occidente che è stata la Bibbia.

 
Go top