Università Cattolica del Sacro Cuore

Link funzionali



CattolicaNews Newsletter Rassegna Stampa Area Stampa
  • Nosedo bambino

    Milano

    Nosedo, sotto la chiesa una comunità del XV secolo

     Gli scavi degli archeologi dell’Università Cattolica hanno portato alla luce 76 scheletri e alcune monete che raccontano di una vivace realtà di ceto elevato. Il progetto potrebbe spiegare la  frequentazione dell’antica Nocetum già nel I secolo d.C.

  • Nainggolan e Astori con un piccolo paziente del Gemelli

    Roma

    Gemelli, Natale con Nainggolan e Astori per i piccoli pazienti

    I due calciatori dell’As Roma hanno portato doni e un po’ di allegria nei reparti pediatrici del Policlinico. L’iniziativa si ripete per il terzo anno grazie al legame tra l’ospedale e il club

  • monsignor Giuliodori

    Milano

    Cattolica, una culla per l’incontro tra umano e divino

    Nell’omelia della messa in preparazione al Natale, l’assistente ecclesiastico generale legge nel mistero dell’incarnazione un compito per l’ateneo: aprirsi al dinamismo culturale che illumina la storia e garantire percorsi di impegno educativo 

  • Enrico Zampedri

    Roma

    Nuovo direttore al Gemelli

    Dal 1° gennaio 2015 l’ingegner Enrico Zampedri sarà il nuovo direttore del Policlinico A. Gemelli. Il grazie dell'ateneo e del Gemelli al dottor Maurizio Guizzardi




PIACENZA

Festa di fine anno per i ragazzi del collegio Sant'Isidoro

Commozione per chi termina l’università e un arrivederci a chi parte per un’esperienza all’estero.

Studenti, Piacenza
Pubblicato: 17 luglio 2012

festa collegiali piacentini

Festa di fine anno per gli studenti del collegio universitario S. Isidoro: i ragazzi e le ragazze che hanno condiviso un anno di studio ospiti del campus universitario si sono riuniti venerdì scorso per celebrare, come ormai da tradizione, l’anno accademico che sta per terminare.

Gioia e commozione si sono mescolati in questa serata all’insegna della musica e della spensieratezza, in cui c’è stata l’occasione per tirare le somme di quanto fatto e per pensare ai progetti futuri: «Il collegio è un’esperienza che fa crescere e maturare e dà anche l’occasione ai ragazzi che lo vivono di comprendere l’importanza di un impegno condiviso: impegno per far stare bene gli altri, impegno per costruire un futuro migliore, impegno per superare le difficoltà – sottolineano i ragazzi della Consulta del collegio che hanno organizzato la serata – e quando non si è da soli, ma ci sono attorno tante altre persone pronte a farlo, tutto diventa più facile».

Tirando le somme, le attività svolte sono state diverse e proficue. A partire dal torneo di calcio, che ha visto protagonista la squadra ufficiale del collegio; alla serata Grill&Grease, dove nel giardino interno è stata organizzata la sfilata anni ‘60-’70. Non solo: gita ad Istanbul, raccolte di beneficenza e cineforum.

La festa è stata anche occasione per salutare gli studenti che hanno concluso il loro percorso universitario, e quelli (e sono molti) pronti a superare il confine italiano, con direzione Germania, USA, Francia, Olanda e Inghilterra, per continuare il percorso di studio all’estero.

E il collegio è pronto ad accogliere le nuove leve: per l'anno 2012 le modalità di ammissione sono state rinnovate per andare incontro agli studenti.


Il Collegio S. Isidoro è una struttura “in campus“ dell’Ateneo, inaugurata già nel 1954 per volontà del fondatore dell’Ateneo, Padre Agostino Gemelli, ma profondamente ristrutturata di recente e in grado di mettere a disposizione uno spazio moderno e funzionale. La sua posizione adiacente all’Ateneo cattolico crea un polo aggregativo. Si tratta di un modello abitativo e gestionale che si presenta come un importante complemento al radicamento dell'Università Cattolica sul territorio piacentino, andando indubbiamente a costituire un ambiente stimolante per la vita universitaria come per la ricerca e rafforzando così la capacità dell'Ateneo di creare occasioni di scambio culturale nazionale e internazionale. Il Collegio si propone come ambiente educativo che favorisce l'armonico sviluppo della persona nelle sue dimensioni fisica, psichica e spirituale. L’offerta abitativa per gli studenti della Cattolica è gestita da EDUCatt, l’Ente per il diritto allo studio universitario dell’Ateneo ed è volta a garantire agli studenti fuori sede le condizioni ideali per lo studio e per una stimolante vita universitaria.

Educatt si occupa anche di altro, sempre con la finalità di offrire agli studenti servizi per agevolare il loro percorso accademico: dai servizi di ristorazione, di distribuzione libraria e di assistenza medica di base, centralizzati in maggioranza presso la struttura del Collegio S. Isidoro, agli interventi economici, che assicurano annualmente circa 150 borse di studio agli studenti di Piacenza. Esse consistono in un aiuto economico in denaro, un pasto al giorno e nell'esonero dal pagamento delle tasse universitarie.



Libri

Pierre Rabhi. Il contadino poeta che respira con la terra

a cura di Giovanna Salvioni, Educatt, Milano 2011, € 3,00

Lezioni di diritto pubblico

Un agevole testo di studio che si discosta dai manuali tradizionali per la voglia di semplificare strutturalmente una materia complessa