La tua ricerca ha prodotto 6 risultati per cuore:

Mese del Cuore in sette città

PREVENZIONE Mese del Cuore in sette città Per la prima volta viaggia per l’Italia l’iniziativa di prevenzione del rischio cardiovascolare promossa da Danacol in collaborazione con il Policlinico Gemelli. Quest’anno il percorso di sensibilizzazione sui principali fattori di rischio cardiovascolare si estende sul territorio nazionale, raggiungendo per la prima volta ben sette città. Nella prima fase, da aprile a maggio, sono coinvolte Milano (nella sede di largo Gemelli dell’Ateneo), Roma (Ambulatori di Geriatria del Cemi del Policlinico Gemelli), Napoli e Messina ; successivamente, il Mese del Cuore raggiungerà anche Ancona , Ferrara e Firenze . Durante le visite di screening i medici eseguiranno la misurazione della pressione arteriosa, dei valori di glicemia e colesterolo, dell’indice di massa corporea, unitamente alla valutazione dello stile di vita, delle abitudini alimentari e di alcuni parametri di performance funzionale (come la forza muscolare). Gli studi, nel loro complesso, offrono l’immagine di un Paese ancora sospeso fra la consapevolezza dell’importanza della prevenzione e la sottovalutazione del valore di controlli periodici. Un Paese che risponde alle campagne di prevenzione gratuita, ma che ha ancora passi importanti da fare per abbracciare uno stile di vita sempre più salutare. Da qui la necessità di diffondere ulteriormente la conoscenza dei 7 fattori di rischio cardiovascolare (tra cui il colesterolo), raggiungendo tutte le fasce di età.

 

A Pianosa la Domenica del Cuore

ROMA A Pianosa la Domenica del Cuore Per iniziativa dell’associazione “Dona la Vita con il Cuore” un team di cardiologi e cardiochirurghi volontari del Policlinico Gemelli sottoporrà a visite cardiologiche specialistiche i detenuti che risiedono nell’isola in regime di semilibertà. A partire dalle 8 del mattino un team di cardiologi e cardiochirurghi del Policlinico Universitario A. Gemelli offrirà visite specialistiche gratuite ai residenti dell'Isola per iniziativa dell’associazione Dona la Vita con il Cuore . Per di più alcuni di loro sono abbandonati dalle loro famiglie di origine e vivono in uno stato di precarietà e depressione. Solo da quest’anno è stato aperto un presidio sanitario temporaneo per effetto della collaborazione tra l’Assessorato alla Sanità della Regione Toscana, la Croce Rossa Italiana e la direzione della Casa di Reclusione di Porto Azzurro da cui dipende il presidio di Pianosa. Alle “Domeniche del Cuore” medici volontari del Policlinico Gemelli, in particolare cardiologi e cardiochirurghi, volontari dell’Associazione Dona la Vita con il Cuore eseguono gratuitamente visite cardiologiche, elettrocardiogramma, ecocardiogramma, doppler vascolare, consulto psicologico, consulto fisiatrico che sono alcune delle prestazioni specialistiche messe a disposizione. Persone che vivono ai margini della società, che non hanno una copertura sanitaria (migranti, extracomunitari, disabili e sempre più italiani che vivono in condizioni di povertà) oppure che non possono accedere alle cure per diversi motivi: per cause economiche, sociali o culturali. L' Associazione Dona la Vita con il Cuore è una Onlus che opera nel settore dell’assistenza sociale e sanitaria per la lotta alle malattie cardiovascolari acute e croniche con iniziative che spaziano dalla cura al malato, alla ricerca scientifica presso la Fondazione Policlinico Universitario Gemelli.

 

Domenica del Cuore

Roma Domenica del Cuore Team di cardiologi e cardiochirurghi volontari del Gemelli sull'Isola di Pianosa per visitare e curare i detenuti del carcere. Molti di loro sono in età avanzata, e alcuni hanno malattie documentate ma non hanno mai beneficiato di visite specialistiche vista la difficoltà logistica e la condizione di isolamento. E' in questo contesto - che l'Associazione "Dona la Vita con il Cuore" si fa promotrice di una "Domenica del Cuore", organizzando per gli abitanti dell'isola di Pianosa uno screening cardiovascolare approfondito. Alle “Domeniche del Cuore” medici volontari del Policlinico Gemelli, in particolare cardiologi e cardiochirurghi, volontari dell’Associazione Dona la Vita con il Cuore eseguono gratuitamente visite cardiologiche, elettrocardiogramma, ecocardiogramma, doppler vascolare, consulto psicologico, consulto fisiatrico che sono alcune delle prestazioni specialistiche messe a disposizione. Persone che vivono ai margini della società, che non hanno una copertura sanitaria (migranti, extracomunitari, disabili e sempre più italiani che vivono in condizioni di povertà) oppure che non possono accedere alle cure per diversi motivi: per cause economiche, sociali o culturali. Vista la difficoltà di poter realizzare questi ambulatori itineranti in luoghi non idonei, in assenza di spazi e attrezzature adeguate, l’Associazione si è dotata di un’unità mobile che permette al team di raggiungere coloro che ne hanno bisogno. L'Associazione Dona la Vita con il Cuore è una Onlus che opera nel settore dell’assistenza sociale e sanitaria per la lotta alle malattie cardiovascolari acute e croniche con iniziative che spaziano dalla cura al malato, alla ricerca scientifica presso la Fondazione Policlinico Universitario Gemelli.

 

Sacro Cuore, premiati Tomasi e Garavaglia

roma Sacro Cuore, premiati Tomasi e Garavaglia Nelle celebrazioni promosse nella sede di Roma per la solennità, gli omaggi all’Osservatore permanente della Santa Sede presso l’Onu e alla parlamentare già presidente della Croce Rossa italiana. Mariapia Garavaglia è stato al centro delle celebrazioni per la Solennità del Sacro Cuore di Gesù, che si sono tenute martedì 7 giugno 2016 nella sede di Roma dell’Università Cattolica. Sono intervenuti il direttore amministrativo Marco Elefanti , il preside della facoltà di Medicina e chirurgia Rocco Bellantone , il presidente e il direttore della Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli Giovanni Raimondi e Enrico Zampedri , e il direttore della sede di Roma dell’Ateneo Fabrizio Vicentini . La solennità del Sacro Cuore di Gesù collega la più alta teologia alla più ampia devozione popolare, perché dell'amore il Cuore è simbolo e allo stesso tempo parla del cuore della persona umana. È da questo Cuore che trae la sua origine l'Università Cattolica: è per merito delle intelligenze che la fede può riprendere il suo dominio, specialmente quando tanta parte della cultura pubblica vede la trasformazione della religiosità in tante pratiche, relativiste e utilitaristiche. La sfida oggi è "rendere ragione della speranza che è in noi", il nostro ambiente è allo stesso tempo opportunità e responsabilità, in un dialogo e in un ascolto che è vera comunicazione». Garavaglia ha interpretato il proprio ruolo all’interno di importanti e assai diffuse organizzazioni di soccorso transnazionali la chiara e coerente testimonianza di un’idea della persona umana come portatrice di diritti inalienabili, i quali esigono di essere garantiti anche nel corso di guerre e combattimenti.

 

Il cuore, come nutrirlo e proteggerlo

roma Il cuore, come nutrirlo e proteggerlo I consigli dei professori del Policlinico Gemelli Leda Galiuto e Giacinto Miggiano con le ricette dello chef Heinz Beck . maggio 2016 «Un libro che suggerisce come evitare i fattori di rischio cardiovascolari grazie a un’informazione che spiega che non bisogna fare solo sacrifici per proteggere la salute. Un libro pieno di ricette sane e gustose, perché la salvaguardia del cuore passa anche attraverso una corretta alimentazione». Un volume dove gli autori, la cardiologa Leda Galiuto e il nutrizionista Giacinto Miggiano , medici del Policlinico universitario A. Gemelli e docenti della facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica, insieme allo chef pluristellato Heinz Beck , spiegano come l’alimentazione può diventare un’arma fondamentale per proteggere il cuore dalle malattie. L’informazione è una medicina vera e propria – ha detto Enrico Zampedri , direttore generale del Policlinico Gemelli - e siamo onorati di ospitare la presentazione di questo libro che coniuga correttezza scientifica e divulgazione». Responsabile dell’Unità operativa di Riabilitazione cardiovascolare del Policlinico A. Gemelli è esperta di ecocardiografia e di malattie cardiache delle donne. Giacinto Miggiano è direttore dell’Unità operativa di Dietetica e nutrizione umana del Policlinico A. Gemelli e del Centro di nutrizione umana della Facoltà di Medicina e chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

 

Settembre Mese del Cuore

Roma Settembre Mese del Cuore Danacol, in collaborazione con il Policlinico A. Gemelli, sostiene la prevenzione con visite mediche gratuite e valutazione dei fattori di rischio individuali. agosto 2016 Ritorna anche quest’anno a settembre l’appuntamento con Mese del Cuore , l’iniziativa di prevenzione rivolta ai consumatori promossa da Danacol - la bevanda a base di latte scremato fermentato addizionato di steroli vegetali che favoriscono una riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue. Nel mese di settembre Danacol, in collaborazione con il Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma , offrirà una visita medica gratuita eseguita dai medici specialisti del Policlinico. Le visite saranno effettuate nei weekend del mese di settembre (3-4, 10-11, 17-18 e 24-25 settembre) presso il Centro di Medicina dell’Invecchiamento (CEMI) del Policlinico Gemelli di Roma dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 14 alle 17. Durante le visite di screening i medici del Policlinico Gemelli eseguiranno la misurazione della pressione arteriosa, dei valori di glicemia e colesterolo, dell’indice di massa corporeo, unitamente alla valutazione dello stile di vita, delle abitudini alimentari e di alcuni parametri di performance funzionale (come ad esempio, la forza muscolare). Con questo progetto formativo Danacol stimola gli utenti a prendersi cura della propria salute, ad avere una maggiore consapevolezza in merito all’importanza di alcuni stili di vita portando così le persone a migliorare il proprio stato di salute. A conclusione del percorso formativo, nel mese di settembre sarà disponibile sulla piattaforma http://alcuoredelproblema.danacol.it/ uno speciale questionario sviluppato dai medici del Policlinico Gemelli di Roma che consentirà ai partecipanti di verificare la correttezza delle proprie abitudini di vita attraverso un test di auto-valutazione semplice ed efficace.

 
Go top