La tua ricerca ha prodotto 6 risultati per notizie:

Sette gradi, la rassegna della settimana

News Sette gradi, la rassegna della settimana Un percorso ragionato tra le notizie della settimana dal 29 febbraio al 6 marzo, sfogliando le pagine dei giornali nazionali e internazionali by Federica Mancinelli | 06 marzo 2020 “A tutti gli storti, tutti gli sbagliati, tutti gli emarginati”: un italiano è il miglior attore quest’anno . Per un attimo il pensiero si distoglie, da un artista agli emarginati del mondo: quelli ai quali avremmo pensato di più anche questa settimana. È strage umanitaria : mentre gli eserciti combattono e i governi progettano, migliaia di profughi sono in fuga , spinti verso l’Europa, in pericolo di vita. Dall’altra parte dell’Oceano, ‘mayor Pete” si ritira : a un passo dal SuperTuesday, mentre Sanders immagina di ripetersi, il candidato più giovane presidenziale è libero. In Texas è accaduto, non in California, ma Bernie è doppiato, ‘mayor Mike’ si è arreso, mentre Elizabeth ci pensa. Dall’altra parte del mondo una strage umanitaria : mentre Erdogan chiede armi agli Stati Uniti, la Grecia sospende le domande di asilo e la guardia costiera apre il fuoco sui barconi, un milione di persone, bambini per più della metà, fugge da case e territori. Aveva 100 anni, si era dedicato al mondo e ora faceva lo scrittore: Perez de Cuellar da oggi non c’è più , l’uomo della pace fra Iran e Iraq che aveva scelto la diplomazia.

 

Sette gradi, il tempo della con-divisione

News Sette gradi, il tempo della con-divisione La rassegna stampa delle notizie principali che emergono dalla lettura dei giornali degli ultimi sette giorni. Oggi è San Benedetto, ma è sospeso tutto , anche per il patrono d’Europa. Mentre in Asia aumentano i timori , e in Italia c’è bisogno di speranza, quella della scienza , è il momento della solidarietà, anche fra le nazioni: proprio quelle dell’Europa di Benedetto . Funziona? Rinunciare è difficile , resistere di più , ma lo sforzo ora è globale e l’ emergenza economica preoccupa ciascuno . Nei campi di Moria i bambini tossiscono tutta la notte, senza sciroppi né medicine: è questa la vera disperata pandemia . Gli effetti non collaterali del virus si fanno sentire e quando coglie il senso di oppressione la mente va a chi si sacrifica davvero e a chi davvero non può sacrificarsi di più . Gli USA guadagnano un altro primato , in famiglia si cercano nuovi modelli e la buona volontà più che mai è oro. Forse l’arte per un po’ ci salverà .

 

Sette gradi, rassegna dal 14 al 20 marzo

News Sette gradi, rassegna dal 14 al 20 marzo Dal virus che procede con precisione matematica al bazooka da 750 miliardi sparato dalla Banca centrale europea. Nei giorni del virus, nulla è lontano, ma tutto è a distanza. Intanto, la Siria entra nel decimo anno di guerra , San Pietro è chiusa, Roma città deserta. Sembra di tornare agli “anni di piombo” quando paura e speranza erano di tutti: oggi è il giorno di Aldo Moro e degli agenti della sua scorta. Press release: ECB announces : 750 miliardi di Euro di uno straordinario acquisto di titoli: adesso l’emergenza è europea. Straordinario è il Paese che trasporta con l’Esercito in caduti in malattia . Straordinario è l ’impegno che stiamo vivendo , riscoprendo l’ordinario che ora ci manca.

 

Sette gradi, comunicare il cambiamento

News Sette gradi, comunicare il cambiamento Nei periodi di trasformazione è l’Intranet sociale che va curata. Non solo nelle aziende : nei periodi di trasformazione è l’ Intranet sociale che va curata. Dalle Torri dell’East Coast agli Stati dell’Ovest sono sempre i vigili del fuoco i “first responder”: gli incendi aumentano le vittime, mentre sul fronte sanitario si teme un nuovo lockdown . Non si teme in Italia, dove prosegue il tracciamento : la ripresa delle attività preoccupa, la convivenza con il virus è impegnativa, la comunicazione scientifica è informazione essenziale. L’Italia ha salutato Willy Monteiro Duarte e ora deve reimparare a comunicare ai giovani , che oggi sono molto emozionati: domani per (quasi) tutti è il primo giorno di scuola . Il climate chang e è sicuramente questione economica: senza interventi, 5 gradi in più fra 80 anni e un costo di 8 punti percentuali di Pil. Sul tema insiste Bruxelles , dove a volte, per comunicare, basta una pallina di tennis . Navalny è tornato, e rassicura: “In generale sono me stesso”, mentre cambia la comunicazione degli incontri: mano sul petto, anzi, sul cuore .

 

Bielorussia, donne che non cedono

Sette gradi Bielorussia, donne che non cedono “Sette gradi” racconta i principali articoli apparsi sulle testate nazionali e internazionali dal 19 al 25 settembre by Federica Mancinelli | 25 settembre 2020 Attenzione. Dopo un’estate apparentemente leggera, Sars-CoV-2 riporta alla realtà: contagi di nuovo in aumento, anche in Europa, si torna alla massima accortezza, di allerta , di premura . La notte della Corte Suprema è piena di persone: Ruth Bader Ginsburg , icona liberal e dei diritti delle donne, ha lasciato l’America all’inizio di una nuova battaglia: la nuova nomina sarà un delicato terreno di scontro. Stasera torna la Serie A , mille persone torneranno in tutti gli stadi: la massima attenzione nel senso di ripresa. Abbiamo nostalgia , e non da ora. Ma adesso è ora di guardare avanti, e prepararsi. E’ ora che si iniziano a decidere i voti e negli USA un nuovo caso muove la rivolta: nessun colpevole per la morte di Breonna Taylor , a Louisville la notte è nelle strade. Altre donne fanno passi avanti: si avvicina la parità in Afghanistan e Botswana , ciò che altrove è normale qui è una conquista.

 

Fratelli tutti, oltre la pandemia

News Fratelli tutti, oltre la pandemia Dalle testate nazionali e internazionali la rassegna stampa con i principali articoli sulle tematiche di attualità nella settimana dal 26 settembre al 2 ottobre by Federica Mancinelli | 02 ottobre 2020 Brothers and Sisters all . Più di 7 miliardi di persone, più di 30 milioni di contagi : Settembre difficile per tutti, per alcuni di più. Quasi universale è l’ONU, e per gli “alcuni di più” si levano voci di aiuto : fratellanza vuol dire equità, è dagli ultimi che bisogna partire. Intanto, solidarietà trova le sue strade: azioni di impegno e sguardo oltre , è adesso che si scoprono le cose, è sempre il tempo della cura . Ogni vita è una storia: ad oggi più di 1 milione di storie non ci sono più a causa di CoViD-19. Mentre il Nagorno Karabakh è teatro di scontri più accesi, nella guerra continua da trent’anni, la Russia economicamente resiste, ma green e digital faticano a farsi strada. Per guardare oltre e con nuovi stili di vita: anche il Creato è universale, anche la sua tutela è vera fratellanza.

 
Go top