La tua ricerca ha prodotto 4 risultati per video:

A Davide il Sorriso di Giorgio

milano A Davide il Sorriso di Giorgio Al giovane praticante della Scuola di giornalismo dell’Ateneo il premio da 4.000 euro assegnato dall’associazione intitolata al giovane studente della Cattolica prematuramente scomparso. Premiato il video sulle finestre fotovoltaiche amiche dell’ambiente. Posizione condivisa anche dal professor Enrico Maria Tacchi , docente di Sociologia dell’ambiente e del territorio dell’Ateneo, che ha potuto trovare piena corrispondenza nei video presentati dai partecipanti. Appoggiandosi talvolta alla denuncia di realtà poco felici, talvolta all’endorsement di nuove tecnologie, hanno dimostrato di essere in grado di dar voce a un tema che sembra fin troppo trascurato dai potenti. Tre diverse voci che hanno provato, attraverso il racconto delle loro esperienze professionali, a dare consigli preziosi ai giovani praticanti, invitandoli a non perdere mai di vista alcuni dei punti cardine del mestiere che hanno deciso di intraprendere, su tutti la libertà, l’originalità, l’autorevolezza e il coraggio. giornalismo #ambiente #premio #video Facebook Twitter Send by mail Print.

 

Lo Stars prende la vela

L’obiettivo sarà quello di realizzare dei video a velisti delle squadre nazionali italiane dei laghi di Garda e Iseo, testimonial delle 10 Categorie, che nel 2020 correranno alla Olimpiadi di Tokio , ma anche chi parteciperà al Kite Foil che si terrà a Parigi nel 2024. Le immagini racconteranno la vita del velista olimpico durante la sua fase di preparazione, la sua quotidianità, i test, gli allenamenti e le sue impressioni, il tutto raccolto in una serie di interviste. Questo riguarderà la parte iniziale del progetto, mentre le immagini raccolte durante la manifestazione stessa dalle troupe della Federazione Vela e del Comitato Organizzatore Locale diventeranno l'ultimo atto di questa avventura. Sempre nelle stesse giornate si correrà il prologo del rinato Giro d'Italia in vela. Tutte iniziative che evidenzieranno il legame che lega il Garda allo sport e la pratica della vela. vela #stars #video #olimpiadi Facebook Twitter Send by mail Print.

 

Toolbox: studenti in gara col video-contest

Per partecipare gli studenti, divisi in quattro gruppi, hanno realizzato un brevi video di due minuti circa, a partire da una ricerca scientifica proposta loro ad inizio corso. L’obiettivo è stato quello di divulgare le ricerche scientifiche o prendere spunto dai risultati di alcune di esse per aprire delle riflessioni. Tra le tematiche scelte dai gruppi: il brainstorming, la responsabilità, la barriera corallina e la celebre massima di Tucidide “La storia si ripete”. Così all’evento "Oltre il video" ogni gruppo ha presentato il proprio progetto, che è stato poi visionato da una giuria composta da Francesca Milano , social media editor de “IlSole24Ore”, Felice Florio , videojournalist di "Open", e Nicholas Berardo , video editor di Newsroom Web e Social per Università Cattolica. La giuria ne ha apprezzato lo stile ben definito e l’uso di fotografie di personaggi storici importanti per mostrare come spesso nella storia vengano affrontate tematiche essenziali per la società da persone che diventano poi il simbolo di lotte o ontestazioni o semplicemente di ideali. Quello che spesso si ripete nella storia è che quegli ideali finiscano nel dimenticatoio, non appena il portavoce scompare. L’invito allo spettatore è dunque quello di non dimenticare il rispetto e la responsabilità che ognuno di noi ha nei confronti dell’ambiente: far sì che l’appello di pochi mesi fa di Greta Thunberg non venga dimenticato.

 

I Wish, i desideri in un video

ateneo I Wish, i desideri in un video Il Centro pastorale dell’Ateneo lancia il concorso rivolto in modo particolare agli studenti sul tema delle speranze e dei sogni dei giovani. Le migliori clip saranno premiate con buoni informatici da 1.500, 1.000 e 500 euro per i primi tre classificati. Giovani e desideri il concorso per un video amatoriale promosso dal Centro pastorale dell’Ateneo. Rivolto in modo particolare agli studenti, il contest chiede ai partecipanti un video di 3 minuti per raccontare le loro speranze, i loro sogni, la loro visione del futuro in una realtà in cui il desiderio si deve scontrare con mille difficoltà. Un modo per ascoltare la loro voce, sollecitati anche dal prossimo Sinodo dei Giovani indetto da Papa Francesco. I video saranno valutati da una commissione composta da docenti dell’Università Cattolica e da professionisti del mondo del cinema. Il video, della durata massima di 3 minuti primi, dovrà essere realizzato in formato Mpeg4 e consegnato insieme a una copia della domanda di partecipazione debitamente compilata.

 
Go top