La tua ricerca ha prodotto 1 risultato per stati uniti:

La fotografia dalla California a casa propria

eCatt La fotografia dalla California a casa propria Il laboratorio di Fotografia dei Beni Culturali del Dams, solitamente tenuto in aula e tra le vie della città, quest'anno si è svolto da remoto. Dagli Stati Uniti il professor Bob Tyson ha coordinato il lavoro degli studenti nei rispettivi domicili by Bianca Martinelli | 12 maggio 2020 Le limitazioni di viaggio e di spostamenti geografici non hanno fermato la didattica del laboratorio di Fotografia dei Beni Culturali attivo al Dams . La dimensione di isolamento e costrizione casalinga ha obbligato gli studenti a riconsiderare il proprio concetto di visione, spostando sguardo e obiettivi fotografici dalla realtà esterna a quella interna alle proprie case e della propria quotidianità, scovandone tratti inediti. Già, perché quest’anno il laboratorio del professor Bob Tyson , che alle lezioni in aula generalmente affianca dei tour lungo le vie di Brescia guidando gli studenti nella ricerca di scorci da immortalare e suggestioni visive, è stato necessariamente tenuto a distanza. Una distanza notevole, dal momento che il docente è rimasto negli Stati Uniti, dove da oltreoceano ha coordinato il lavoro degli studenti confinati entro le mura domestiche. In un periodo complicato, che ci ha costretti in una sorta di clausura, abbiamo intrapreso quella che definirei una riscoperta dei sensi e delle sensibilità, constatando come la fotografia non sia solo tecnica ma anche una personale visione delle cose. Grazie questo corso e al confronto con i lavori dei miei colleghi e con le opere dei vari artisti visionate ho scoperto la fotografia non solo come la rappresentazione di un soggetto a me caro, ma anche come una semplice espressione personale slegata da vincoli o paletti autoimposti».

 
Go top